Milano si racconta, alla vigilia dell'Esposizione Internazionale

Plasmon

Scritto da Carlo Cazzaniga • Martedì, 4 gennaio 2011 • Categoria: Fabbriche



E' il 1902 e a Milano, per iniziativa del Dott. Cesare Scotti, nasce in Italia la Plasmon, con il nome di Sindacato italiano del Plasmon.

Nel corso di quest'anno inzia l'importazione e la commercializzazione del Plasmon puro.
Questo ingrediente viene utilizzato anche per produrre e commercializzare i famosi biscotti, la pastina e il cacao al Plasmon.

L'epopea del marchio giunge fino ad oggi, attraversando anni difficili nei quali ben due conflitti mondiali si antepongono ad uno sviluppo inarrestabile.
Consociata italiana di H.J. Heinz Company dal 1963, opera nei settore alimentare producendo e commercializzando alimenti per l’infanzia, alimenti dietetici e dietoterapeutici e prodotti per la ristorazione.

La sua struttura produttiva consiste di due stabilimenti, coordinati a livello centrale dall’Headquarter di Milano.

Nello stabilimento di Ozzano Taro (Parma) vengono prodotti biscotti, latti liquidi, latti in polvere, paste, liofilizzati, oli, dolcificanti e tisane.
Lo stabilimento di Latina produce omogeneizzati, biscotti e succhi di frutta.

La gloriosa Industria Alimentare della Plasmon di Milano (oggi però con stabilimento a Latina) pensò bene di risolvere i problemi alimentari dei bambini italiani con gli omogeneizzati.

Nacquero i famosi plasmoniani, un aggettivo che negli anni '60 riempiva di orgoglio quei bambini che al ritorno dalle colonie estive e messi sulla bilancia, avevano aumentato il loro peso e la loro massa tra il piacevole stupore dei genitori.


Translate to en

Per le nostre generazioni è facile unire questo prodotto all'immagine comunicativa che venne trasmessa: l'uomo di spalle intento a battere sull'incudine, definì silentemente come "plasmoniani" quei bambini che nelle colonie estive sognavano il ritorno a casa, magari con qualche maglietta o martello in gommapiuma promozionale, segno di un marketing che muoveva i primi passi verso un evoluzione.

CONTINUA A LEGGERE >>>: 1 | 2 | 3 | Articolo intero          

Tags:
17684 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA