Milano si racconta, alla vigilia dell'Esposizione Internazionale

A.T.M. miniature: i plastici Rivarossi

Scritto da Carlo Cazzaniga • Domenica, 22 novembre 2009 • Categoria: Curiosità



Vi presentiamo attraverso questo post, immagini di plastici realizzati da appassionati, che hanno come denominator comune i mezzi pubblici urbani della città.

Particolarmente apprezzabili ed attente, sono le ricostruzioni degli sfondi, con il relativo e fedele rispetto scenografico delle fogge e delle colorazioni dei palazzi. 
Le vetture, furono eseguite e commercializzate da Rivarossi, un marchio ormai delocalizzato e quasi scomparso, che voleva essere la risposta italiana assieme a Lima, delle aziende che facevano riferimento al mercato del modellismo ferroviario.

La fedeltà delle decalcomanie e di determinati particolari delle vetture, lascia un pò a desiderare rispetto all'originale, ma tutto questo forse, concorre a rendere ancor più delicate queste rappresentazioni.

Rivarossi, rispetto alle più blasonate Fleischmann e Märklin, non poteva reggere il confronto con la precisione e la tradizione dei due brand tedeschi, e spesso indirizzava la sua attenzione anche a linee secondarie, littorine, linee a cremagliera, e di tramway, per conferire maggiore interesse e completezza al suo catalogo.

Translate to en









CONTINUA A LEGGERE >>>: 1 | 2 | Articolo intero          

11050 hits
Tweet This!
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA